Fay Hogan Tod&S

Within mainland Europe there has been variation too, with some countries tending towards the use of illustrated stiff card wraps as part of the binding, extended to form flaps that fold in and contain further information. For many years in France, certainly until the mid 1930s, the ubiquitous yellow paper jacket printed with black letterpress type prevailed. In Eastern Europe, the richly inventive graphic traditions were often applied in the form of printed, paper covered boards rather than the detachable jacket.

Ryuichi Sakamoto parla dell’Africa e della Groenlandia, posti dove “i sensi si affinano meglio”. Il silenzio lo yin che sta dietro allo yang della musica, dice a un certo punto uno dei pi grandi compositori contemporanei, autore anche di celebri colonne sonore per registi di cinema come Nagisa, Bertolucci (con cui ha vinto un Oscar per la colonna sonora dell’Ultimo imperatore Sakamoto), Almod De Palma, Schl o di teatro come Robert Wilson. Vive tra New York e Tokyo, alimentandosi delle tradizioni, forme, stili e ritmi musicali pi diversi, da Bach alla bossa nova, dall’impressionismo francese alla musica elettronica di Alva Noto, dal folklore di Okinawa al minimalismo anglosassone..

Sinwar l’esponente di maggior spicco dell’ala “militarista” di Hamas, quella che ha spinto per la prova di forza di oggi che ha, soprattutto, un obiettivo interno al campo palestinese: ribadire la leadership di Hamas nella “Resistenza” palestinese. Il movimento islamico ha puntato sulla quantit delle presenze oltre 20mila per dimostrare che a Gaza a dettar legge ancora Hamas e non Fatah, la fazione nazionalista palestinese di cui leader il presidente Mahmoud Abbas (Abu Mazen). Si spiega cos l’assenza di Fatah dalle dimostrazioni: il “Land Day” a Gaza nel segno di Hamas.

Sul lato nord della montagna di pietra si pu osservare il bassorilievo pi grande del mondo. Celebra i leader della lotta di secessione degli Stati del Sud. Scolpite nel granito vi sono le statue gigantesche del presidente degli Stati Confederati Jefferson Davis e dei generali Thomas Jackson e Robert Lee a cavallo..

Ci sono città europee che esercitano un fascino particolare sui giocatori di tutto il mondo e, in particolare, su quelli italiani. Quando viene chiesto a un giocatore di poker dove vorrebbe trascorrere le sue vacanze durante le quali ci sia spazio anche per qualche giornata da dedicare al poker, le risposte sono spesso le medesime: Barcellona, Londra, Malta (lasciatecela considerare una città in questo contesto). Il Festival del Poker è cominciato lo scorso 5 dicembre con il Main Event Eureka da e vivrà proprio quest l atto, con un Tavolo finale che ospita ben due dei nostri alfieri, Gianluca Speranza e Cosimo Sabatini.

Lascia un commento