Hogan Napoli Via Filangieri 33

In her 2014 autobiography called Yesterday, Today, Tomorrow: My Life, Loren opens the book with a sentence about struffoli, traditional Neopolitan Christmas pastry. She goes on to write of the years in war torn Naples: “Hunger was the major theme of my childhood As time passed there was no more buying food, no money, no supplies. On some days, we wouldn’t even have a crumb to eat.” Her mother begged on the streets for food.

Classe ’75, grillina di nome e di fatto, a fine 2012 si candidò alle prime parlamentarie dei Cinque Stelle, dopo sei anni di militanza a livello locale (durante i quali ha fondato il MeetUp di Catania e un comitato anti trivellazioni). “Mi propongo non perché ritengo di avere qualità intellettuali superiori al 90% della popolazione, ma perché so quanto tengo allo spirito democratico del movimento”, spiegava nel video registrato sul bagnasciuga siculo. Medico legale, specializzata in bioetica e in valutazioni del danno alla persona, Giulia Grillo si presentò raccontando la battaglia di cui si diceva più fiera, quella contro la costruzione di quattro inceneritori.

Il maxisequestro dei militari è arrivato dopo che i controlli sui prodotti per l’infanzia hanno permesso di accertare la mancanza dell’etichetta riportante le informazioni addizionali obbligatorie previste dalle norme del settore. Su molti alimenti era inoltre esposta la dicitura (fraudolenta) di prodotto a denominazione di origine protetta, il che ha portato gli uomini delle forze dell’ordine a ritirarli dai magazzini in cui erano conservati. Si trattava, in particolare, di 45mila confezioni di omogeneizzati e 432 pacchi di dolciumi per un peso totale che supera i 7.200 chilogrammi..

Meditate. Un salutoLa chiarezza dei concetti e la bellezza del linguaggio, oltre ad essere la stampa che mi rappresenta più di ogni altro giornale, mi fa rinunciare volentieri a venti euro delle non ampie possibilità economiche mensili.Ho comprato il manifesto (l’edicolante: Guardi che oggi costa 20 euro. Io: Lo compro per questo!) e ho trovato il bell’articolo su quello che sta succedendo a Trieste in questi giorni manifesto!L’ho comprato perché senza il manifesto mi sentirei meno libero nel formarmi una mia opinione.

Nell’ultima campagna elettorale “gli impegni economici dei partiti sono stati ridotti, ma comunque importante sapere chi ha pagato chi e perch in parte lo sapremo grazie ai bilanci dei partiti ma non basta. Avevo auspicato sia che ci fosse trasparenza volontaria sia che venissero messi nei programmi dei partiti due interventi a costo zero: interventi sulle lobby e riforma della disciplina delle fondazioni. Spero il nuovo Parlamento se ne occuper Cos Raffaele Cantone, presidente dell’Autorit nazionale anticorruzione, in un’intervista al Fatto Quotidiano..

Lascia un commento